Aiuto e sostegno

Le offerte di base di salutepsi.ch non sono ancora complete ed è previsto che si sviluppino col tempo. Per intanto l’elenco di salutepsi.ch è aperto alle organizzazioni/istituzioni pubbliche, parapubbliche e alle associazioni. Se non trovate l’indirizzo che cercate, non esitate a contattarci, indicando il vostro cantone di domicilio, all’indirizzo info@santepsy.ch. Faremo il possibile per rispondervi al meglio e al più presto!

ALVAD - Associazione Locarnese e Valmaggese di assistenza e cura a domicilio ( ALVAD )

L'Associazione Locarnese e Valmaggese di Assistenza e Cura a Domicilio (ALVAD) è stata costituita il 05.10.1999, quale Associazione di diritto privato (art. 60 e segg. CCS). Oggi, conformemente alla Legge sull'assistenza e cura a domicilio del 30 novembre 2010 (LACD), l'ALVAD è riconosciuta dal Consiglio di Stato quale SACD...

L'Associazione Locarnese e Valmaggese di Assistenza e Cura a Domicilio (ALVAD) è stata costituita il 05.10.1999, quale Associazione di diritto privato (art. 60 e segg. CCS). Oggi, conformemente alla Legge sull'assistenza e cura a domicilio del 30 novembre 2010 (LACD), l'ALVAD è riconosciuta dal Consiglio di Stato quale SACD (Servizio di Assistenza e Cura a Domicilio) d'interesse pubblico per il Comprensorio del Locarnese e della Vallemaggia. L'ALVAD ha lo scopo di consentire la permanenza al domicilio di ogni persona che, "a causa di malattia, infortunio, disabilità, maternità, vecchiaia o difficoltà socio-familiari necessita di cure e assistenza. L'offerta di queste prestazioni è sussidiaria rispetto alle risorse personali e familiari degli utenti; ogni soggetto può beneficiare dell'erogazione delle prestazioni in forma compatibile con le risorse esistenti sul territorio (art. 1 e 2 LACD)". Gli obiettivi sono: promuovere, mediante misure di prevenzione, il mantenimento dello stato di salute della popolazione; garantire la continuità nel processo di cura e assistenza, consentendo il rientro al domicilio dopo un'ospedalizzazione; fornire un aiuto pratico nelle attività quotidiane di economia domestica; aiutare coloro che necessitano di cura e assistenza continua offrendo un supporto alle famiglie. A partire dal 2012, è stata creata un'équipe interdisciplinare per fornire un servizio di aiuto alla persona affetta da patologia psichiatrica o psico-geriatrica ed alla sua famiglia con la finalità di mantenerla il più a lungo possibile nel proprio ambiente familiare. La cura psichiatrica e psico-geriatrica a domicilio è basata principalmente sul lavoro in rete con le varie figure e istituzioni coinvolte. Il gruppo di professionisti (GPP), specializzati nella cura e nell'assistenza a utenti con disturbi mentali e disagi psichici, è costituito da: Infermieri specializzati in salute mentale, Operatori Socio Sanitari (OSS), Aiuto familiari (AF).












Associazione familiari e amici delle persone con disagio psichico ( Vask Ticino )

Fondata nel 2002 VASK Ticino è riconosciuta dal Dipartmento delle Finanze del Cantone come un’associazione d’utilità pubblica. L’Associazione ha lo scopo di promuovere ogni azione atta a migliorare la situazione dei familiari di persone con disagio psichico. Scopo: migliorare la situazione dei familiari di persone con disagio psichico e in...

Fondata nel 2002 VASK Ticino è riconosciuta dal Dipartmento delle Finanze del Cantone come un’associazione d’utilità pubblica. L’Associazione ha lo scopo di promuovere ogni azione atta a migliorare la situazione dei familiari di persone con disagio psichico. Scopo: migliorare la situazione dei familiari di persone con disagio psichico e in particolare: facilitare i contatti e lo scambio d’esperienze fra i diversi familiari; offrire una consulenza ai familiari; contribuire al miglioramento della cura, assistenza e reinserimento delle persone con disagio psichico; sensibilizzare l’opinione pubblica sulle malattie psichiche e le loro problematiche; estendere l’informazione con pubblicazioni e conferenze; creare contatti con le autorità preposte e con gli specialisti operanti in questo campo; collaborare con altre istituzioni che perseguono i medesimi scopi; organizzare gruppi di mutuo aiuto; organizzare un corso per familiari – formazione alle famiglie – ; porgersi come interlocutore delle Autorità cantonali, per quanto attiene le questioni relative alle persone con disagio psichico.











Centro abitativo, ricreativo e di lavoro dell'Organizzazione sociopsichiatrica cantonale ( CARL - OSC )

Il Centro abitativo, ricreativo e di lavoro (CARL), nato dalla riorganizzazione del vecchio ONC, accoglie solamente ospiti adulti con una patologia psichiatrica di tipo cronico. Il CARL è annoverato nella Pianificazione cantonale del fabbisogno delle strutture per invalidi adulti e collabora con l’Ufficio degli invalidi della Divisione...

Il Centro abitativo, ricreativo e di lavoro (CARL), nato dalla riorganizzazione del vecchio ONC, accoglie solamente ospiti adulti con una patologia psichiatrica di tipo cronico.

Il CARL è annoverato nella Pianificazione cantonale del fabbisogno delle strutture per invalidi adulti e collabora con l’Ufficio degli invalidi della Divisione dell'azione sociale e delle famiglie, come definito dalla Legge sull'integrazione sociale e professionale degli invalidi (Lispi) del 14 marzo 1979, che in particolare riconosce e sussidia le altre strutture per persone invalide presenti in Ticino.

La struttura, inserita nel contesto AI, è un luogo protetto in cui tutte le sue funzioni - abitazione, lavoro, gestione del tempo, interventi educativi e di apprendimento - permettono all'ospite di vivere in armonia con le proprie potenzialità di autogestione.

Il CARL ha due aree di attività:
•abitativa (circa 121 posti letto) il cui tipo di presa a carico si pone come obiettivo la gestione dei disturbi del comportamento degli ospiti mantenendo e potenziando soprattutto il livello della loro autonomia;
•lavorativa (117 posti di lavoro) strutturata in laboratori protetti, nella quale si mira se possibile alla riabilitazione ed al reinserimento di questa categoria d'utenza nel ciclo produttivo.


Centro terapeutico Villa Argentina - Associazione L'Ancora ( - )

Villa Argentina si occupa di pazienti affetti da problematiche di dipendenza, metà dei quali con aggregata diagnosi psichiatrica; i pazienti sono degenti presso una delle due strutture, per un periodo massimo di 18 mesi, ma alcuni possono rimane anche in appartamento protetto per altri 6 mesi, in certi casi prorogabili. Le due équipes sono...

Villa Argentina si occupa di pazienti affetti da problematiche di dipendenza, metà dei quali con aggregata diagnosi psichiatrica; i pazienti sono degenti presso una delle due strutture, per un periodo massimo di 18 mesi, ma alcuni possono rimane anche in appartamento protetto per altri 6 mesi, in certi casi prorogabili. Le due équipes sono composte da psicologi, psicoterapeuti, educatori specializzati, infermieri, infermieri in psichiatria, assistenti sociali, monitori di lavoro, oltre al personale amministrativo. Villa Argentina è privata, riconosciuta di pubblica utilità e quale struttura sanitaria; riceve pazienti volontari, oppure privati della libertà a scopo di assistenza (art. 426 CCS) o su mandato penale (art. 60 e oltre del CPS). Le tipologie di dipendenza spaziano dalle droghe classiche quali eroina e cocaina, droghe sintetiche, cannabis, benzodiazepine, con aggiunta spesso di dipendenze da alcool; in aggregato a volte vi sono delle dipendenze sine materia. Le patologie psichiche correlate sono di variegata natura, annoverabili nello spetro che va dalle nevrosi fino alle psicosi, la maggior parte dei quali con sindromi borderline, in particolare casi di disturbo del comportamento e antisociale. All’entrata a tutti i pazienti viene passata una testologia diagnostica, per quanto è della struttura di personalità ed un test di base nell’ambito intellettivo e cognitivo; la diagnosi psichiatrica viene invece effettuata dai consulenti psichiatri, o da altri specialisti che operano nei servizi cantonali, così come con i nostri medici generalisti.


Clinica Santa Croce SA ( - )

La Clinica Santa Croce, con 82 posti letto ed un reparto per il ricovero in regime “coatto”, è tra le più importanti strutture per le cure psichiatrice del Canton Ticino nonché l’unica struttura psichiatrica del Sopraceneri. La Clinica si avvale di una equipe terapeutica specialistica interdisciplinare, composta da medici FMH in psichiatria e...

La Clinica Santa Croce, con 82 posti letto ed un reparto per il ricovero in regime “coatto”, è tra le più importanti strutture per le cure psichiatrice del Canton Ticino nonché l’unica struttura psichiatrica del Sopraceneri.

La Clinica si avvale di una equipe terapeutica specialistica interdisciplinare, composta da medici FMH in psichiatria e psicoterapia, psicologi, psicoterapeuti, ergoterapisti, fisioterapisti, assistente sociale e personale infermieristico qualificato, è in grado di accogliere tutte quelle persone che soffrono di un disagio psichico-esistenziale.

L’approcio individualizzato ai pazienti è garantito dall’utilizzo di terapie specifiche che integrano le più recenti acquisizioni scientifiche in campo biologico-farmacologico al contesto psicosociale dell’individuo. Inoltre, una particolare attenzione viene posta nel reintegrare il paziente nel suo contesto relazionale quotidiano, garantendo la continuità delle cure territoriali grazie a programmi di riabilitazione personalizzati.

Trattamenti possibili:
- Interventi psicologici e psicoterapeutici
- Psicofarmacologia
- Gruppo parola
- Gruppo emozioni
- Gruppo in gioco
- Gruppo di rilassamento e percezione corporea
- Gruppo mindfulness
- Atelier di ergoterapia
- Atelier di fisioterapia

Oltre a ciò la Clinica dispone di un servizio di Day Hospital, denominato Day Hospital Arcobaleno che ha come obiettivo la cura del paziente in regime non stazionario , mediante interventi terapeutici personalizzati e preventivamente concordati con il paziente stesso.

Gli interventi di cura sono diversificati e offerti da un’equipe multidisciplinare mirati affinché la persona possa aumentare il proprio grado di autonomia personale e relazionale e migliorare la sua salute psicofisica.

Un trattamento in clinica di giorno è rivolto:

Ai pazienti che sono ricoverati in Clinica Santa Croce per favorire un passaggio graduale tra le cure ospedaliere e le cure ambulatoriali

A persone con disturbi psicologici, in trattamento ambulatoriale territoriale, che necessitano del sostegno del personale specialistico della clinica di giorno per affrontare un periodo di crisi

Per tutte quelle condizioni di sofferenza psicologica che possono essere superate senza il ricorso ad una ospedalizzazione in regime stazionario



Clinica psichiatrica cantonale dell'Organizzazione sociopsichiatrica cantonale ( CPC - OSC )

La Clinica psichiatrica cantonale (CPC) è una struttura che accoglie solamente pazienti psichiatrici e psicogeriatrici acuti, di pertinenza ospedaliera. Questa unità di cure stazionaria, nata dalla riorganizzazione del vecchio ONC, accoglie al massimo 140 pazienti la cui cura non è possibile con un intervento ambulatoriale o...

La Clinica psichiatrica cantonale (CPC) è una struttura che accoglie solamente pazienti psichiatrici e psicogeriatrici acuti, di pertinenza ospedaliera.

Questa unità di cure stazionaria, nata dalla riorganizzazione del vecchio ONC, accoglie al massimo 140 pazienti la cui cura non è possibile con un intervento ambulatoriale o semi-stazionario.

Si tratta di persone con scompensi psicotici acuti, esordi psicotici, intossicazioni e dipendenze da sostanze, sindromi psico-organiche scompensate, disturbi affettivi con rischio suicidale medio-grave, disturbi del comportamento alimentare, disturbi di personalità.

L’intervento, di tipo multidisciplinare, prevede la partecipazione di diverse figure professionali: personale medico e infermieristico; psicologi e psicologi in stage; assistenti sociali; animatori, ergoterapisti ed educatori del Servizio di socioterapia. Per la medicina generale è inoltre a disposizione un medico consulente esterno.

La CPC è suddivisa in reparti acuti settoriali (Sopraceneri e Sottoceneri) e reparti acuti specialistici. Fra i reparti specialistici troviamo:
•Servizio intersettoriale di psichiatria geriatrica, in collaborazione con il Servizio di psichiatria geriatrica territoriale OSC (SPG)
•Centro per i disturbi del comportamento alimentare c/o Ospedale Regionale di Mendrisio Beata Vergine
•Centro di competenza per le dipendenze
•Centro di competenza per disturbi affettivi
•Centro di competenza per esordi psicotici

Nel Bellinzonese e nelle Tre Valli alla persona affetta da disagio psichico acuto viene proposta la cura direttamente a domicilio (Home treatment).

L'ammissione in Clinica avviene secondo il principio del settore di provenienza del paziente.

In Clinica è pure attivo un Servizio di socioterapia e vi è anche un club dei pazienti il "Club '74".















Laboratorio di psicopatologia del lavoro dell'Organizzazione sociopsichiatrica cantonale ( OSC )

Nel 2006 l’Organizzazione sociopsichiatrica cantonale ha dato avvio al Laboratorio di psicopatologia del lavoro, un servizio rivolto a tutte le persone che manifestano un disagio o presentano problemi sociali, famigliari, economici, legali a causa di una situazione lavorativa difficile e/o problematica quale disoccupazione, precarietà, conflitti...

Nel 2006 l’Organizzazione sociopsichiatrica cantonale ha dato avvio al Laboratorio di psicopatologia del lavoro, un servizio rivolto a tutte le persone che manifestano un disagio o presentano problemi sociali, famigliari, economici, legali a causa di una situazione lavorativa difficile e/o problematica quale disoccupazione, precarietà, conflitti sul posto di lavoro, mobbing/molestie, burnout/stress, licenziamento.

Il Laboratorio di psicopatologia del lavoro offre:
•ascolto e sostegno medico, psicologico, sociale e legale specializzato adattato alle esigenze individuali;

•guida alla ricerca di soluzioni concrete, fornendo gli strumenti per accedere alle risorse disponibili o per meglio affrontare decisioni difficili.

Il Laboratorio di psicopatologia del lavoro è inoltre a disposizione delle aziende presenti sul territorio e può essere contattato per una consulenza per la gestione di situazioni difficili sul posto di lavoro quali conflitti, eventi stressanti in équipe, etc.
Esso svolge inoltre interventi di formazione su temi specifici (comunicazione, prevenzione e gestione dei conflitti, gestione dello stress) orientati al benessere sul posto di lavoro, al miglioramento del clima aziendale e di riflesso al miglioramento della produttività e della qualità del lavoro svolto.
Il Laboratorio di psicopatologia del lavoro è aperto a tutti e garantisce un approccio imparziale e neutrale operando nel pieno rispetto del segreto professionale.




Ospedale Malcantonese ( - )

L’Ospedale Malcantonese è presente sul territorio ticinese dal 1928. Attualmente dispone di 29 letti di psichiatria e di 30 letti di medicina che dal 1° gennaio 2018 si trasformeranno nel nuovo Reparto Acuto di Minor Intensità. Il reparto di psichiatria e psicoterapia dell’Ospedale Malcantonese è stato inaugurato nel 2002. La sua équipe...

L’Ospedale Malcantonese è presente sul territorio ticinese dal 1928.
Attualmente dispone di 29 letti di psichiatria e di 30 letti di medicina che dal 1° gennaio 2018 si trasformeranno nel nuovo Reparto Acuto di Minor Intensità.
Il reparto di psichiatria e psicoterapia dell’Ospedale Malcantonese è stato inaugurato nel 2002.
La sua équipe comprende quattro specialisti in psichiatria e psicoterapia FMH, due medici assistenti, due psicologhe a tempo parziale, una socioterapeuta educativa, il personale infermieristico formato in salute mentale ed assistenti di cura.
Il reparto di psichiatria è in grado di accogliere pazienti sofferenti di molte patologie psichiatriche. Nella casistica prevalgono i disturbi d’ansia e i disturbi affettivi (depressioni, in senso lato), che sono le affezioni più diffuse. Vi sono poi disturbi psicosomatici (sindromi somatoformi, disturbi di somatizzazione), disturbi di personalità e – più raramente – disturbi psicotici.
Il reparto – una struttura aperta – non soddisfa invece le necessità di pazienti molto agitati, aggressivi, gravemente suicidali o ricoverati coattivamente.














Servizio di psichiatria e di psicologia medica dell'Organizzazione sociopsichiatrica cantonale ( SPPM - OSC )

Il Servizio di psichiatria e di psicologia medica (SPPM) risponde ai bisogni in ambito psichiatrico e psicologico dell'Ospedale Regionale di Lugano, del Servizio Oncologico Cantonale e di altri enti, istituti e persone secondo un modello già sviluppato in altre nazioni e cantoni svizzeri (psichiatria di consultazione e liaison, medicina...

Il Servizio di psichiatria e di psicologia medica (SPPM) risponde ai bisogni in ambito psichiatrico e psicologico dell'Ospedale Regionale di Lugano, del Servizio Oncologico Cantonale e di altri enti, istituti e persone secondo un modello già sviluppato in altre nazioni e cantoni svizzeri (psichiatria di consultazione e liaison, medicina psicosomatica, psicologia medica, medicina psicosociale). Sono previste presenze regolari presso l'Ospedale Civico, l'Ospedale Italiano, il reparto e l'ambulatorio di oncologia dell'Ospedale San Giovanni e gli ambulatori di oncologia degli Ospedali La Carità e Beata Vergine.


In particolare l'SPPM ha il compito di:
•offrire un servizio di consulenza specialistica a livello diagnostico e terapeutico e per i pazienti che presentano disturbi d'ordine psichiatrico e/o psicologico concomitanti con disturbi somatici;
•garantire un intervento di urgenza per i pazienti ricoverati nei Pronto soccorso o negli ospedali con problemi psichiatrici acuti;
•offrire interventi di crisi e terapie di sostegno durante l'ospedalizzazione e ambulatoriamente;
•offrire ai medici in formazione delle conoscenze di base in psichiatria e psicologia medica e al personale curante una formazione in medicina psicosociale (psicosomatica);
•collaborare allo sviluppo e all'attuazione di programmi formativi miranti al miglioramento della relazione curante-paziente-famiglia con particolare attenzione agli aspetti della comunicazione;
•sviluppare la ricerca nell'ambito della medicina psicosociale.












Top